Pillole di tecnica – Personaggi e caratterizzazione

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Blog

I personaggi sono il motore portante di ogni romanzo: partendo dai loro attributi, peculiarità caratteriali e storie personali si dipanano le vicende che li vedono protagonisti e che appassionano il lettore, permettendo l’identificazione.

Per essere  incisivo il personaggio deve essere ispessito attraverso la caratterizzazione, dunque attraverso ciò che dice, ciò che pensa e ciò che fa. È necessario esplorare in modo  profondo ogni personaggio affinché risulti credibile, ricordando sempre che  la caratterizzazione non si ottiene attraverso lunghe e sterili descrizioni fisiche o aggettivazioni, bensì attraverso dettagli mirati che mettano in luce le diverse personalità. Un difetto nel modo di parlare, un vizio che si ripete, qualunque specifica che renda il personaggio unico e degno di memoria può aiutare in questo senso.

Inserire accortezze come ad esempio tic, difetti, abitudini, piccole manie  rendono un personaggio convincente.  Teniamo sempre a mente che in narrativa  convincente non significa  possibile quanto piuttosto verosimile.

Parliamo di caratterizzazione e personaggi nei seguenti articoli:

Letture Critiche – L’Amministratore di Anthony Trollope

Letture Critiche – Il mare dei fuochi

Letture Critiche – L’amore Altrove di Cynthia Collu

Articolo di Greta Cerretti

 



“Leggo perché non so volare.”

Hai bisogno di un editing o di una valutazione? Richiedi un preventivo.