La famiglia Karnowski – Consigli di lettura

La famiglia Karnowski

Nella Giornata della Memoria questo è il suggerimento letterario di All Writing: La famiglia Karnowski.

La prosa densa e corposa di Singer ci racconta una storia che parte molto prima dell’inizio della Seconda Guerra Mondiale e finisce quando il conflitto non è ancora entrato nel pieno. E in questo percorso ci fa entrare in un “campo” differente. Non mette il lettore faccia a faccia con la brutalità, la morte, la commozione e lo sgomento dell’Olocausto bensì lo accompagna all’interno dell’ebraismo, attraverso tre generazioni che vivono e cambiano insieme al mondo che li circonda. Mescola la storia familiare, intima, a quella mondiale, patrimonio di tutti. Ci mostra come la mente umana vive, convive oppure si scontra con quello che è diverso, altro da sé, in seno alla propria famiglia e perfino in seno alla propria mente, arrivando a mettere in discussione le nostre convinzioni più radicate. Mentre sfogliamo l’ultima pagina, nitida e assordante, emerge l’inquietante domanda: io, cos’avrei fatto?  

Group-73.png

“Nessuno credeva che tutto ciò potesse cambiare. Nessuno ci voleva credere. E poi, come sempre succede in caso di calamità, ognuno pensava che se doveva arrivare una disgrazia avrebbe colpito il vicino, non lui.” 

FotoCerretti

Greta Cerretti

“Leggo perché non so volare”